food restaurant holiday love


Pulire il forno è una fatica? Ecco delle soluzioni! Per pulire il forno incrostato senza troppa
difficoltà, è bene seguire una serie di consigli utili e dei trucchi. Sicuramente, la pulizia del forno è
una delle attività domestiche che richiede maggiore forza.
Non è molto facile riuscire a rigenerarlo e spesso non si conosce qual è il metodo migliore da usare.
Se eseguita nel modo sbagliato, la pulizia del forno diventa lunga e faticosa. Quindi ecco alcuni
trucchi per riuscire a pulire questo elettrodomestico in poco tempo e senza troppa difficoltà.


Pulire il forno, i diversi modelli


Per pulire il forno incrostato senza troppa fatica, bisogna innanzitutto distinguere tra le tipologie di
elettrodomestici in commercio. Vi sono i forni autopulenti che raggiungono temperature tali da
incenerire i residui interni di sporco in modo autonomo.
Poi ci sono i forni che hanno dei pannelli autopulenti, ovvero degli strati in ceramica che
ricoprono i pannelli, bruciano e sciolgono lo sporco in maniera istantanea proprio nel momento in
cui si utilizza il forno.
Infine, vi è il forno classico che invece va pulito completamente a mano: è molto più difficile
rispetto alle altre tipologie in commercio.


Pulire il forno non autopulente


Per pulire il forno non autopulente, bisogna innanzitutto togliere tutte le parti interne removibili e
poi utilizzare un detersivo non troppo aggressivo. In questo modo, bisogna procedere con
abbondante acqua calda e una soluzione che possa mettere in ammollo le macchie più ostinate.
Si può scegliere un detersivo specifico in commercio o altrimenti creare una soluzione fatta con
acqua e bicarbonato, ovvero con un litro d’acqua e 4 o 5 cucchiai di bicarbonato. Bisogna insistere
sulle zone più bruciate spruzzando la soluzione scelta e lasciando agire per almeno un’ora. E’
opportuno infilare poi i guanti di gomma e andare a pulire con la spugna, tutta la parete del forno
nella parte interna.
Non dimenticate di risciacquarlo con attenzione, magari con acqua e aceto e poi asciugare il tutto
con un panno asciutto. Una volta fatta questa operazione e ripulite le parti interne removibili si
possono reinserire.


I migliori prodotti per pulire il forno


In commercio esistono diversi tipi di prodotti ideali per pulire il forno. In genere sono prodotti
chimici oppure sgrassatori specifici che si presentano come spray oppure con flaconi facili da utilizzare.
Per rimuovere incrostazioni e sporco però talvolta si può anche ricorrere a delle soluzioni e rimedi
naturali come ad esempio, una soluzione fatta di acqua e bicarbonato che è abbastanza sufficiente.
Anche il limone, bicarbonato e sale o acqua e aceto sono ideali per riuscire a pulire il forno
completamente e senza ricorrere a dei prodotti dannosi per l’ambiente.

I PRODOTTI CONSIGLIATI DA NOI

Astonish, Sgrassatore universale e professionale per pulire forno e fornelli, 3 unità da 400g | 250 ml400g

Ziyero Spugna per Pulizia AntiGraffio a Doppia Faccia Spugne Pulizia del Gesso Antibatterica, Facile da Asciugare, per Stoviglie, Pentole, Lavandini, Forni, Vetro ECC—10 Pezzi(Colore Casuale)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao! come posso aiutarti?