turned off laptop computer

Sanificare e pulire gli ambienti di lavoro è molto importante in quanto, si tratta di un modo per
garantire la sicurezza di coloro che vivono un ambiente professionale. La pulizia infatti, oltre a
essere obbligatoria, aiuta anche ad eliminare eventuali rischi che potrebbero esserci in un ambiente
lavorativo.

In generale, la pulizia viene fatta con detergenti, acqua e sapone: però all’interno di un
luogo di lavoro bisogna anche intervenire con qualcosa di più specifico. Ciò vale soprattutto per
determinati tipi di uffici o aziende!
Infatti, un esperto saprà dirvi quando è necessario utilizzare dei prodotti in grado di garantire la
sanificazione.

Non dimenticate poi, che gli ambienti di lavoro sono spesso aperti al pubblico e
chiaramente, la presenza di persone, potrebbe essere un rischio per un’eventuale contaminazione da
batteri. Servono i prodotti per la pulizia giusti, insomma quelli che eviteranno il contagio da qualche
virus, come ad esempio il Covid19, ma non solo!
Perché è importante pulire e sanificare un ambiente di lavoro
È necessario pulire e sanificare un ambiente di lavoro affinchè sia sicuro rispetto ad eventuali rischi.


Oggi giorno, è impensabile non ripulire e sanificare uno spazio subito dopo le ore di lavoro
effettuate.

Infatti, i dipendenti che si trovano in un ambiente poco salubre potrebbero andare
incontro a delle allergie o a delle patologie di vario genere, soprattutto di tipo respiratorio.


Ecco perché, allora una pulizia ben fatta non solo salvaguarderà la loro salute, ma inciderà anche
sulle assenze per malattia in senso vantaggioso. Un’azienda che vuole essere al sicuro rispetto al
rischio assenze, deve necessariamente prevedere una pulizia accurata e attenta. Per metterla in
campo è necessario affidarsi a degli esperti del settore!
L’obbligo della pulizia degli ambienti di lavoro e i costi
Oltre alla questione di tipo etico di salvaguardia della salute nei luoghi di lavoro, tenere gli spazi
lavorativi sicuri e puliti è anche un obbligo previsto dal Decreto legislativo 81 del 2008. Infatti, tale
norma definisce quali devono essere i requisiti di sicurezza e salute. Sono previste anche eventuali
sanzioni per il datore di lavoro che non rispetta gli obbloghi, fino a circa 6 mila euro.


Grazie a questo quadro normativo, tutti quelli che hanno la responsabilità del luogo di lavoro
devono prevedere una sanificazione ed una pulizia efficace che salvaguardino la salute dei
dipendenti. I costi per la sanificazione e la pulizia dei luoghi di lavoro, invece, variano a seconda
del professionista contattato.


In genere, dipendono dalle dimensioni del luogo di lavoro, dalla categoria professionale e dai tipi di
servizi richiesti. A far peso all’interno del preventivo anche la scelta dei prodotti utilizzati per la
pulizia, il tipo di intervento (se si tratta di uno di tipo ordinario o straordinario) e l’uso di specifici
macchinari le pulizie. La qualità del servizio farà lievitare i costi!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Open chat
Ciao! come posso aiutarti?